Società tra professionisti, dati da trasmettere all’anagrafe tributaria

di Redazione MySolution - 2 maggio 2017

Questo articolo è stato selezionato per voi dalla piattaforma MySolution, che fornisce aggiornamento, strumenti e formazione dedicati ai professionisti del fisco e del lavoro. Se volete leggere ulteriori approfondimenti e ricevere informazioni su tutti i servizi presenti nella piattaforma potete consultare la pagina dedicata

I dati delle iscrizioni e cancellazioni delle società tra professionisti devono essere trasmesse all’anagrafe tributaria. Lo ha chiarito il Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili, nel pronto ordini 85/2017 del 4 aprile scorso, in risposta a un quesito del Consiglio dell’ordine dei commercialisti di Torino.

In particolare, l’Ordine chiedeva se la comunicazione delle variazioni degli albi all’anagrafe tributaria, da eseguirsi entro il 30 aprile, avesse per oggetto anche i dati relativi alle Stp.

La comunicazione obbligatoria in questione, afferma il Cndcec, ha per oggetto le domande di iscrizione, variazione e cancellazione negli albi, registri ed elenchi tenuti dagli ordini professionali e, in assenza di ulteriori indicazioni, “si ritiene che i dati delle iscrizioni e cancellazioni riguardanti le società tra professionisti debbano essere trasmessi, analogamente a quanto avviene per i professionisti”.

 banner bilancio

Questo articolo è stato selezionato per voi dalla piattaforma MySolution, che fornisce aggiornamento, strumenti e formazione dedicati ai professionisti del fisco e del lavoro. Se volete leggere ulteriori approfondimenti e ricevere informazioni su tutti i servizi presenti nella piattaforma potete consultare la pagina dedicata

 

Se vuoi leggere altri articoli tratti da MySolution CLICCA QUI

 

seguici su facebook

0 Commenti :

Commento

Captcha