FISCO E SOCIETÀ

Commercialisti, countdown per le prossime elezioni

Conto alla rovescia per le elezioni dei commercialisti. Entro venerdì 30 settembre, infatti, dovrà avvenire il deposito per le liste dei candidati alla guida del Consiglio nazionale, che saranno votati il prossimo 1° dicembre. La comunicazione è arrivata al Cndcec da parte del Ministero della Giustizia, con una lettera datata 15 settembre 2016.

di Gabriele Ventura - 20 settembre 2016
F

Assegnazione agevolata dei beni ai soci, ulteriori chiarimenti dalle Entrate

Venerdì 16, giusto prima del week end e a pochi giorni dalla scadenza, l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato l’ennesima circolare in tema di “Assegnazione agevolata dei beni ai soci”.

di Andrea Arrigo Panato - 19 settembre 2016
F

Commercialisti, l'equity crowdfunding per uscire dalla crisi

Commercialisti e Consob in campo per lo sviluppo della finanza innovativa. Con l’obiettivo di avviare attività di studio e formazione nel settore di strumenti che vanno dall’equity crowdfunding, ai minibond, alle cambiali finanziari.

di Gabriele Ventura - 15 settembre 2016
F

Nuova white list: gli effetti sui redditi di capitale

Con il decreto 9 agosto 2016, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 195 del 22 agosto scorso, il ministero dell’Economia ha aggiornato la lista dei Paesi fiscalmente collaborativi (c.d. “white list”), alla luce dei numerosi accordi in materia di scambio di informazioni e cooperazione amministrativa stipulati dall’Italia nell’ultimo biennio.

di Valerio Stroppa - 14 settembre 2016
F

Crisi bancarie, a pagare anche gli Ordini professionali

Gli Ordini professionali pagano le crisi bancarie. Le disponibilità finanziarie detenute sui conti correnti dove è attivo il servizio di cassa dell’ordine sono infatti soggette al meccanismo del bail in: partecipano, quindi, alla risoluzione della crisi della banca. A chiarirlo è un pronto ordini del Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili.

di Gabriele Ventura - 13 settembre 2016
F

Sanzioni più severe per il riciclaggio e nuovo reato di autoriciclaggio

La recente riforma di cui alla L. 15 dicembre 2014 n. 186 ha nuovamente modificato la normativa in materia di riciclaggio ex artt. 648 bis e ss. C.p., introducendo, da un lato, sanzioni più severe per i reati de quo e, dall’altro, la nuova fattispecie criminosa di autoriciclaggio p. e p. ex art. 648 ter 1 C.p..

di Giulia Piva e Andrea Orabona - 13 settembre 2016
F

Anticorruzione, ordini in regola entro il 23 dicembre

Ordini chiamati all’adozione del piano nazionale anticorruzione entro il 23 dicembre 2016. Lo ha ricordato ai presidenti degli ordini territoriali il Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili, che ha diramato una nota informativa di aggiornamento sulla normativa anticorruzione e trasparenza alla luce delle novità apportate dal D.Lgs. 25 maggio 2016, n. 97.

di Gabriele Ventura - 8 settembre 2016
F

Studi di settore e anomalie

Questo approfondimento è stato selezionato per voi dalla piattaforma MySolution, che fornisce aggiornamento, strumenti e formazione dedicati ai professionisti del fisco e del lavoro. Se volete leggere ulteriori approfondimenti e ricevere informazioni su tutti i servizi presenti nella piattaforma potete consultare la pagina dedicata.

di Sonia De Luca - 7 settembre 2016
F

Aiuti di Stato: Il caso Apple e la (pervicace) concorrenza fiscale tra Stati

Il caso Apple ha alimentato in questi giorni un mediatico clamore. Attesa la cifra in gioco (13 miliardi di euro di imposte non pagate sono tanti soldi), si è discusso su tutto: dall’inopportunità politica dell’intervento della Commissione Europea, alla certezza del diritto e al legittimo affidamento; dalla mancata sanzione all’Irlanda fino alla concorrenza fiscale tra Stati membri, che a mio parere costituisce il vero fulcro del problema.

di Alessandro Savorana - 7 settembre 2016
F

Cassazione: il commercialista che dà un parere sbagliato paga di tasca propria

Consulenze fiscali ad alto rischio quando il professionista sbaglia a strutturare un’operazione. Qualora l’errata interpretazione delle norme causi successivamente un maggior onere fiscale per il cliente, il commercialista che aveva garantito la neutralità dell’operazione risponde di tasca propria.

di Valerio Stroppa - 6 settembre 2016
F

« 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 »