FISCO E SOCIETÀ

Commercialisti in sciopero, Miani conferma: "Mostriamo il nostro disagio a chi ci governa"

Il presidente del Consiglio nazionale dei commercialisti, Massimo Miani, nel suo intervento a Telefisco 2017 conferma lo sciopero di categoria di otto giorni: archiviare il doppio binario e alleggerire le scadenze Iva non basta. Il neoleletto presidente chiede al governo misure in grado di migliorare il rapporto e promette sostegno contro l'evasione fiscale.

di Michele Chicco - 3 febbraio 2017
F

CUP, le quattro proposte dei professionisti per semplificare il DL Fiscale

Quattro proposte di modifica al decreto fiscale messe nero su bianco dal Comitato unitario delle professioni per semplificare il rapporto tra fisco e contribuenti. A lanciare l’amo al Ministero dell’Economia è il presidente del CUP, Marina Calderone, che spiega di aver segnalato in via XX Settembre “le difficoltà operative in cui si trovano ad operare aziende e professionisti che necessitano di procedure e adempimenti quanto più semplificati”. Il Comitato fa sul serio e in fretta: punta a far inserire il pacchetto di modifiche nel decreto Milleproroghe e nel Jobs Act per il lavoro autonomo, leggi in discussione in parlamento e che saranno approvate a stretto giro.

di Michele Chicco - 1 febbraio 2017
F

Cuchel (Anc): tutti i commercialisti uniti nello sciopero

Lo sciopero deve riguardare tutti i commercialisti. I quali, finalmente, hanno l’occasione di rivendicare in modo concreto il riconoscimento del loro ruolo e il rispetto della dignità professionale da parte delle istituzioni e dell’Amministrazione pubblica. Ne è convinto Marco Cuchel, presidente dell’Associazione nazionale dei commercialisti, uno dei sette sindacati che ha organizzato la protesta della categoria contro i nuovi adempimenti fiscali.

di Gabriele Ventura - 20 gennaio 2017
F

Mef, nei primi 11 mesi del 2016 su dell’1% le entrate tributarie e contributive

Aumentano di un punto percentuale le entrate tributarie e contributive in Italia nei primi undici mesi del 2016. In termini assoluti sono 6,09 miliardi di euro in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Come spiega il Mef, la crescita è guidata dall’aumento delle entrate tributarie per 3,1 mld di euro, +0,8% su base annua, e alle buone performance delle entrate contributive che in termini di cassa sono cresciute di 2,9 mld, il +1,5 per cento anno su anno.

di Michele Chicco - 19 gennaio 2017
F

Banche in risoluzione: risarcimenti obbligazioni subordinate non tassabili

Con la risoluzione n. 3/E del 12 gennaio 2017 l’Agenzia delle Entrate ha affrontato il tema del trattamento fiscale delle somme risarcite ai soggetti che detenevano obbligazioni subordinate emesse dalle quattro banche finite in risoluzione nel novembre 2015 (Banca Marche, Banca Popolare dell'Etruria e del Lazio, Cassa di Risparmio di Ferrara, CariChieti).

di Valerio Stroppa - 18 gennaio 2017
F

Commercialisti, guida all'utilizzo corretto della Pec

Il Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili ha messo a punto una guida pratica all’utilizzo della Posta elettronica certificata. Evidenziando le prassi corrette e valide giuridicamente, con l’obiettivo di limitare l’incidenza dei comportamenti errati che rendono inefficaci, invalide o addirittura nulle le trasmissioni dei documenti. Il “Vademecum sull’utilizzo della Pec” è a cura della commissione “Tecnologie informatiche negli Studi e negli Ordini”.

di Gabriele Ventura - 17 gennaio 2017
F

Sport dilettantistico, proposte di modifica dai commercialisti

I commercialisti chiedono più chiarezza sullo sport dilettantistico. Con un documento inviato al Governo contenente le proposte messe a punto dalla Commissione “no profit” del Consiglio nazionale, finalizzate ad ottenere una maggiore garanzia nelle deducibilità delle sponsorizzazioni in favore di società e associazioni sportive dilettantistiche. Ma anche una definizione più puntuale dell’ambito di applicazione delle agevolazioni nel mondo del lavoro nello sport dilettantistico.

di Gabriele Ventura - 12 gennaio 2017
F

Voluntary disclosure 2.0: pronto il modello per l'adesione

Con provvedimento del 30 dicembre 2016, pubblicato il 2 gennaio scorso, l’Agenzia delle Entrate ha approvato il modello definitivo per l’accesso alla voluntary disclosure 2.0. Dal punto di vista operativo, manca ancora il canale di trasmissione delle istanze, ma chi volesse già inviare la domanda può farlo avvalendosi del vecchio modello e trasmetterlo con le modalità telematiche previste dal punto 4 del provvedimento n. 13193 del 30 gennaio 2015.

di Valerio Stroppa - 11 gennaio 2017
F

Antiriciclaggio, l'Agenzia delle entrate non ha poteri ispettivi sul commercialista

L’Agenzia delle entrate non può richiedere al professionista l’esibizione del registro antiriciclaggio nel corso di una verifica fiscale. È necessario infatti che l’ispezione abbia ad oggetto la verifica del corretto adempimento degli obblighi antiriciclaggio, sulla scorta di uno specifico mandato. Lo afferma il Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili, con il pronto ordini n. 339/2016 su “Antiriciclaggio e poteri ispettivi”.

di Gabriele Ventura - 11 gennaio 2017
F

Art bonus, le potenzialità del credito di imposta per le grandi aziende

Le potenzialità dell’art bonus per le grandi aziende. Ad approfondirle è un documento della Fondazione nazionale dei commercialisti che offre una ricognizione dei tratti caratterizzanti e delle peculiarità dell’art bonus, che consiste in un credito di imposta per incentivare le erogazioni liberali in denaro a sostegno del patrimonio culturale pubblico.

di Gabriele Ventura - 23 dicembre 2016
F

« 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 »