FISCO E SOCIETÀ

Ddl stabilità 2015: la rivoluzione del ravvedimento operoso

L'art. 44, comma 14, del DDL di Stabilità 2015 apporta sostanziali cambiamenti all'istituto del ravvedimento operoso di cui all'art. 13 del D.Lgs. n. 472/1997, riducendo le preclusioni all'effettuazione del ravvedimento qualora siano in corso attività di accertamento ed estendendo l'ambito temporale di applicazione di tale istituto.

di Angelo Luca Ottaviano - 19 novembre 2014
F

Il collegio sindacale nella crisi di impresa

Un recente documento elaborato dall’Unione Nazionale Giovani Commercialisti ed Esperti Contabili esamina i poteri/doveri dell’organo di controllo (Collegio Sindacale/Sindaco Unico) nelle situazioni di crisi dell’impresa indicando i comportamenti che i sindaci/o devono adottare per evitare di incorrere in responsabilità sia civili che penali.

di Andrea Arrigo Panato - 17 novembre 2014
F

Una settimana con MySolution Post

La rassegna degli articoli pubblicati questa settimana su MySolution Post, selezionati per voi lettori. Un modo per tenervi sempre aggiornati su tutto quello che vi siete persi negli ultimi sette giorni.

di La Redazione - 15 novembre 2014
F

Una semplificazione complicata: la comunicazione delle lettere di intento

l Consiglio dei Ministri ha approvato il 30 ottobre il Decreto Legislativo contenente disposizioni in materia di semplificazioni fiscali, in attuazione dell’articolo 7 della delega di cui alla legge n. 23 dell’11 marzo 2014.

di Fabrizio Marasi - 14 novembre 2014
F

Scusi, gradisce per caso del penale tributario? No, grazie, ne bis in idem! (seconda parte)

Cerchiamo di capire se il sacrosanto principio del ne bis in idem - cristallizzato dalla Corte Europea dei diritti dell’uomo di Strasburgo con la sentenza n. 11828/11 del 20 maggio 2014, caso Nykänen c. Finlandia - possa effettivamente annidarsi anche nelle pieghe dei rapporti esistenti tra reati tributari e illeciti fiscali disciplinati nel nostro Paese (parte seconda).

di Marco Cramarossa - 13 novembre 2014
F

Decreto Sblocca-italia: gli interventi fiscali nel settore immobiliare

Il 5 novembre 2014 il Senato ha approvato e convertito definitivamente in legge il decreto “Sblocca-Italia”. La Legge 11 novembre 2014, n. 164, pubblicata sulla G.U. di ieri, reca numerosi interventi di natura fiscale nel settore immobiliare. L’obiettivo del governo è infatti quello di favorire la ripresa di uno dei comparti più segnati dalla crisi, sia per quanto riguarda l’attività commerciale sia per quanto concerne i privati.

di Valerio Stroppa - 12 novembre 2014
F

Nuovo 730 precompilato: solo l’Amministrazione finanziaria ci guadagna

Dopo l’approvazione definitiva del D.Lgs. n. 99 bis del 30 ottobre 2014 e in attesa della “bollinatura” e conseguente pubblicazione in G.U. – decreto nel quale sono contenute le disposizioni relative alla dichiarazione dei redditi precompilata – è il momento di affrontare la questione in maniera pragmatica e critica.

di Luca Grossi - 11 novembre 2014
F

Agevolazioni alle imprese: la Nuova Sabatini (seconda parte)

Il Decreto del 27 novembre 2013 emanato dal Ministero dello Sviluppo economico di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze e attuativo della norma del decreto legge ”del fare” (art. 2 D.L. n. 69/2013) istituisce un nuovo strumento agevolativo per l’accesso al credito delle micro, piccole e medie imprese (PMI) finalizzato ad accrescere la competitività del sistema produttivo del Paese.

di Cristina Arena - 11 novembre 2014
F

Pianificazione fiscale, breve memorandum a uso di professionisti e imprenditori

L’avvicinarsi della fine dell’anno ci spinge ad analizzare le recenti novità legislative per ottimizzare la pianificazione fiscale. In un quadro che troppo spesso appare opaco e confuso è però possibile scorgere qualche segnale positivo. Tra le scelte da effettuare a fine anno ne segnaliamo alcune da monitorare, in attesa dei testi definitivi e della relativa pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

di Andrea Arrigo Panato - 10 novembre 2014
F

Il Reverse Charge cambia e si parametra alle direttive europee

Il reverse charge cambia volto e si parametra alle nuove leggi che arrivano da Bruxelles, ampliando i settori di estensione e affinandosi come strumento anti frodi.

di Maurizio Maraglino Misciagna - 10 novembre 2014
F

« 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 »