FISCO E SOCIETÀ

Come non recuperare i crediti: quarta puntata

Continuano le avventure semi serie sui più comuni errori degli imprenditori che rendono complicato se non impossibile il recupero dei propri crediti. L’Avvocato Renato Savoia affronta in maniera ironica e volutamente provocatoria un tema sempre più di attualità.

di Renato Savoia - 5 febbraio 2014
F

Segnalazione di illeciti nella pubblica amministrazione: la Asl di Cuneo fa da apripista

Il fenomeno del whistleblowing è conosciuto in tutto il mondo, ma finora era rimasto estraneo al nostro ordinamento: notevole, pertanto, l'inserimento del caso del “dipendente pubblico che segnala illeciti” come nuovo articolo ad opera del comma 51 dell'art. 1 della Legge n. 190 del 2012, la cosiddetta legge "anticorruzione".

di Morena Rangone - 3 febbraio 2014
F

Improcedibilità della procedura di reclamo: nuove strategie difensive

Con la legge di stabilità 2014 il legislatore è intervenuto sul procedimento di reclamo-mediazione, espungendo l’inammissibilità del ricorso, nelle ipotesi di costituzione in giudizio “precoce” rispetto all’obbligatorietà della procedura di reclamo, ed introducendo, in suo luogo, una condizione di procedibilità nel giudizio di primo grado.

di Marco Cramarossa - 29 gennaio 2014
F

Iva sulla cessione di autovetture

Al momento della rivendita di un veicolo “usato” (autovetture, motocicli e ciclomotori), è necessario, per l’imprenditore o il professionista soggetto passivo Iva individuare la corretta applicazione dell’Iva nella fattura di cessione. Il criterio da seguire deriva dal regime di detraibilità applicato al momento dell’acquisto/importazione.

di Fabrizio Marasi - 28 gennaio 2014
F

Legge di stabilità 2014, caro imprenditore ti scrivo… (segue)

La legge di stabilità 2014 presenta alcune agevolazioni che pur non essendo rivoluzionarie meritano di essere analizzate dall’imprenditore con il suo professionista di fiducia. L’articolo è ricco di rimandi ad approfondimenti e monografie presenti nella banca dati fisco e società che gli abbonati di Cesi Multimedia potranno liberamente consultare.

di Andrea Arrigo Panato - 27 gennaio 2014
F

Legge di stabilità 2014, rivalutazione… (segue)

La legge di stabilità 2014 presenta alcune agevolazioni che pur non essendo rivoluzionarie meritano di essere analizzate dall’imprenditore con il suo professionista di fiducia. L’articolo è ricco di rimandi ad approfondimenti e monografie presenti nella banca dati fisco e società che gli abbonati di Cesi Multimedia potranno liberamente consultare.

di Andrea Arrigo Panato - 27 gennaio 2014
F

Legge di stabilità 2014, spese di ristrutturazione, mobili, libri… (segue)

La legge di stabilità 2014 presenta alcune agevolazioni che pur non essendo rivoluzionarie meritano di essere analizzate dall’imprenditore con il suo professionista di fiducia. L’articolo è ricco di rimandi ad approfondimenti e monografie presenti nella banca dati fisco e società che gli abbonati di Cesi Multimedia potranno liberamente consultare.

di Andrea Arrigo Panato - 27 gennaio 2014
F

Torna la rivalutazione volontaria dei beni d'impresa

La legge di stabilità 2014 ripropone, richiamando le precedenti disposizioni in materia di rivalutazione, in quanto compatibili, la possibilità di far emergere le plusvalenze latenti su talune tipologie di beni consentendo così di allineare il valore contabile a quello economico o di mercato.

di Nicla Corvacchiola - 22 gennaio 2014
F

Tablet e smartphone: il Garante detta le regole per i pagamenti in mobilità

Visto il notevole incremento delle transazioni online – l’e-commerce ha fortemente caratterizzato anche il periodo festivo appena trascorso - non può che apprezzarsi il tempismo del Garante nella predisposizione di nuove regole per i pagamenti attraverso smartphone e tablet, contenute nello “Schema di provvedimento generale in materia di trattamento di dati personali nell'ambito dei servizi di mobile remote payment"

di Morena Rangone - 22 gennaio 2014
F

Finanziaria: disposizioni disomogenee e non coordinate

La manovra finanziaria è appena stata licenziata e dobbiamo ancora coglierne le varie sfaccettature. Sul fronte fiscale si tratta del classico (purtroppo) coacervo di disposizioni disomogenee e soprattutto non coordinate, nonché fuori sistema e che danno l’impressione di interventi d’urgenza, ma non programmatici e stabili.

di Maurizio Tozzi - 21 gennaio 2014
F

« 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 »