FISCO E SOCIETÀ

Ecco come funziona il credito d'imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno

In Gazzetta Ufficiale n. 225 dello scorso 26 settembre 2016 il D.M. del 26 luglio 2016 del Ministero dello Sviluppo Economico con il quale sono state definite e rese operative le risorse finanziarie relative al credito d’imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno finalizzati all’acquisizione di beni strumentali nuovi come previsto dalla Legge n°208 del 2015, commi 98-108.

di Maurizio Maraglino Misciagna - 9 novembre 2016
F

Spesometro trimestrale, commercialisti in rivolta

Lo spesometro trimestrale non è previsto in nessun paese ad economia avanzata. È il nuovo affondo del Consiglio nazionale dei commercialisti sul decreto fiscale. Dopo la contrarietà espressa nei giorni scorsi, la categoria ha ribadito infatti la sue proposte di modifica nel corso di un’audizione tenutasi settimana scorsa presso la Commissioni riunite Bilancio e Finanze della Camera, alla quale hanno partecipato il presidente nazionale, Gerardo Longobardi, e il consigliere nazionale delegato alla fiscalità, Luigi Mandolesi.

di Gabriele Ventura - 8 novembre 2016
F

Il decreto innominato

Tradizione ormai consolidata vuole che i decreti fiscali d’inizio estate e di fine anno abbiano spesso un nome evocativo (Salva – Italia) o putativo (Decreto Monti), il povero decreto 193 è uno di quelli per cui nessuno vuole rivendicare la paternità, e a ragion veduta. Prima di iniziare un discorso di disamina approfondita della succitata norma è opportuno in quadrare in via sistematica il problema, senza ovviamente invadere il campo dei costituzionalisti.

di Tania Stefanutto - 8 novembre 2016
F

L’autoriciclaggio e i reati presupposto: la loro difficile convivenza nel modello 231

Con l’art. 3 della L. 186/2014 è stato modificato il codice penale con l’introduzione dell’ 648 ter 1 e il recepimento di tale reato (il cd. autoriciclaggio) anche nell’art. 25-octies del D.LGS. 231/01. All’indomani dell’entrata in vigore di tale norma si è subito aperta una falla nella gestione di modelli, mappe del rischio, individuazione di procedure e presidi di prevenzione e nel comportamento degli Organismi di Vigilanza.

di Tania Stefanutto - 7 novembre 2016
F

Superammortamento e deducibilità auto

Il contenuto dell’ articolo 1, commi da 91 a 94 e 97, della legge 28 dicembre 2015, n. 208 rubricato “ Maggiorazione del 40 per cento del costo di acquisizione dei beni materiali strumentali nuovi” (c.d. “super ammortamento”) prevede una maggiorazione del 40% del costo rilevante per il calcolo fiscale degli ammortamenti e dei canoni di leasing per investimenti in beni strumentali nuovi effettuati dal 15 ottobre 2015 al 31 dicembre 2016 da parte di imprese e professionisti. Il super ammortamento riguarda anche le autovetture e i beni a deducibilità limitata.

di Nicla Corvacchiola - 4 novembre 2016
F

Commercialisti, le elezioni slittano a gennaio 2017

Slittano al 2017 le elezioni per il rinnovo del Consiglio nazionale dei commercialisti. Si dovrà attendere, infatti, che i nuovi presidenti degli ordini territoriali si siano effettivamente insediati dopo le elezioni di oggi e domani. A rinviare la data dell’election day del Cndcec, previsto per il 1° dicembre 2016, è il ministero della Giustizia, con una nota inviata al Consiglio nazionale.

di Gabriele Ventura - 3 novembre 2016
F

Legge di Bilancio : Ecco cosa cambia per chi fa innovazione d’impresa

Approvata da qualche giorno dal Consiglio dei Ministri la prima bozza della legge di Bilancio 2017 e le novità in arrivo per il prossimo anno sono molte e toccano temi che spaziano dalle pensioni all’IRI, fino a toccare le nuove disposizioni a favore delle startup innovative. Tali nuove disposizioni saranno di sostegno alle misure disposte dal D.L. n. 179 del 18 ottobre 2012 coordinato con la legge di conversione del 17 dicembre 2012, n. 221 riguardante le “Ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese”.

di Maurizio Maraglino Misciagna - 2 novembre 2016
F

Adempimenti Iva: dal 2017 spesometro e comunicazioni liquidazioni diventano trimestrali

Con il D.L. n. 193/2016 il Governo ha modificato significativamente gli adempimenti in materia di IVA, intesi come le comunicazioni periodiche che gli operatori devono inviare all’Amministrazione Finanziaria. Si tratta di interventi che nascono da una finalità di contrasto all’evasione, dal momento che la maggiore tempestività connaturata alla incrementata frequenza degli invii dovrebbe consentire all’Agenzia delle Entrate di effettuare controlli più rapidi.

di Valerio Stroppa - 2 novembre 2016
F

Depenalizzazione antiriciclaggio, nuovo aggravio delle sanzioni per i professionsiti

Nuovo aggravio delle sanzioni pecuniarie a carico dei professionisti dalla depenalizzazione antiriciclaggio. Un documento della Fondazione nazionale commercialisti analizza i costi dovuti all’introduzione del d.lgs. 15 gennaio 2016, n. 8, recante disposizioni in materia di depenalizzazione che include nel proprio ambito applicativo anche violazioni già punite con la sanzione penale ex disciplina antiriciclaggio, che a partire dal 6 febbraio scorso risultano trasformate in illecito amministrativo.

di Gabriele Ventura - 1 novembre 2016
F

Commercialisti, dematerializzazione dei documenti sotto la lente

La dematerializzazione dei documenti sotto la lente dei commercialisti di Milano. Con due quaderni pubblicati dalla Scuola di alta formazione dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Milano, viene analizzata una materia che ha ormai raggiunto una espansione esponenziale, dalla conservazione digitale dei documenti alla fattura elettronica.

di Gabriele Ventura - 26 ottobre 2016
F

« 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 »