Bilancio 2014: check list Assirevi

di Andrea Arrigo Panato - 9 febbraio 2015

La redazione del bilancio d­’esercizio rappresenta un processo articolato volto a garantire la conformità del documento al quadro normativo e regolamentare di riferimento, nonché il rispetto di tutti i postulati e principi di redazione ai fini dell’assolvimento della sua funzione informativa.

A tale comunicazione sono interessati non solo i soci ma anche una vasta gamma di stakeholders, quali per esempio i finanziatori, i dipendenti, i fornitori, l’amministrazione pubblica, le rappresentanze sindacali.

L’introduzione di norme piu severe sul falso in bilancio contribuisce a porre ancora maggiore enfasi sulle procedure di un documento di fondamentale importanza nella vita dell’impresa e carico di responsabilità per l’organo amministrativo e per gli organi di controllo ove presenti.

Assirevi come di consueto predispone e rende pubbliche le linee guida per il controllo contabile del bilancio al fine di facilitare e integrare le procedure di revisione.

Le liste di controllo facilmente scaricabili dal sito dell’associazione rappresentano in realtà anche un prezioso contributo alla corretta presdisposizione del bilancio aiutando a limitare errori e omissioni in conformità con la normativa e le corrette pratiche nazionali.

La stessa Assirevi ricorda che il quadro normativo per la predisposizione dell’informativa finanziaria per le imprese in continuità aziendale è rappresentato nell’ordinamento italiano dalle norme di legge che disciplinano i criteri di redazione del bilancio, integrate e interpretate dai principi contabili italiani. Tali principi, inizialmente pubblicati a cura dei Consigli Nazionali dei Dottori Commercialisti e dei Ragionieri, sono stati successivamente modificati dall’Organismo Italiano di Contabilità (OIC) per riflettere i cambiamenti intervenuti a seguito della riforma del diritto societario e sono stati oggetto, nel corso del 2014, di una rilevante attività di revisione e aggiornamento.

Lo stesso OIC, nel suo ruolo di Standard Setter contabile nazionale, ha inoltre pubblicato nel corso del tempo ulteriori principi contabili.

In particolare, con riferimento all’attività di revisione e aggiornamento di cui sopra, si ricordano le numerose novità introdotte nel 2014 e in particolare il nuovo OIC 10 dedicato al rendiconto finanziario che considera la liquidità quale risorsa finanziaria da prendere come riferimento, escludendo la possibilità di utilizzare il capitale circolante netto.

La continua evoluzione dei principi contabili e delle norme nazionali in materia comportano un importante sforzo di apprendimento e aggiornamento da parte degli operatori che si trovano a redigere i bilanci d’esercizio.

Le liste di controllo predisposte da Assirevi rappresentano procedure complete e aggiornate in seguito all’evoluzione nella normativa e nei principi contabili di riferimento, un utile strumento di sintesi non solo per coloro che svolgono attività di revisione contabile, ma anche per coloro che sono direttamente coinvolti nel processo di redazione del bilancio.

 

Scarica le liste di controllo Assirevi

 

Andrea Arrigo Panato

@commercialista

prev
next

0 Commenti :

Commento

Captcha