Al via la marca da bollo digitale

di Redazione MySolution - 18 aprile 2017

Questo articolo è stato selezionato per voi dalla piattaforma MySolution, che fornisce aggiornamento, strumenti e formazione dedicati ai professionisti del fisco e del lavoro. Se volete leggere ulteriori approfondimenti e ricevere informazioni su tutti i servizi presenti nella piattaforma potete consultare la pagina dedicata

Con il nuovo servizio @e.bollo, la marca da bollo richiesta per i documenti rilasciati dalla Pubblica Amministrazione potrà essere versata, utilizzando il Sistema pagoPA:

  1. direttamente online;

  2. con addebito in conto;

  3. attraverso la carta di debito o prepagata.

Lo hanno reso noto l'Agenzia delle Entrate e AgID con un comunicato stampa  il quale precisa che tramite l'Istituto di Pagamento del sistema camerale (www.iconto.infocamere.it) - primo Prestatore di Servizi di Pagamento (PSP) abilitato - con addebito diretto è possibile acquistare la marca da bollo digitale.

Il nuovo servizio - per ora attivo in alcuni Comuni di Lombardia e Veneto - sarà in futuro esteso ai 750 Comuni accreditati al servizio pagoPA.

La marca da bollo digitale potrà essere acquistata - tramite gli strumenti messi a disposizione dai PSP (addebito in conto, carta di debito, prepagata e carta di credito) - attraverso i servizi presenti su pagoPA; l’elenco dei PSP può essere consultato sul sito internet delle Entrate, nella pagina dedicata al servizio (Home - Documentazione - Servizio @e.bollo).

Vai all'elenco degli intermediari abilitati

 banner bilancio

Questo articolo è stato selezionato per voi dalla piattaforma MySolution, che fornisce aggiornamento, strumenti e formazione dedicati ai professionisti del fisco e del lavoro. Se volete leggere ulteriori approfondimenti e ricevere informazioni su tutti i servizi presenti nella piattaforma potete consultare la pagina dedicata

 

Se vuoi leggere altri articoli tratti da MySolution CLICCA QUI

 

seguici su facebook

0 Commenti :

Commento

Captcha