LAVORO

Jobs act: i suggerimenti dei Consulenti del Lavoro al Governo

Uno dei temi più caldi che infiamma il dibattito politico attuale è senza dubbio quello attorno al Jobs act. L’Associazione nazionale dei Consulenti del Lavoro ha diffuso uno studio in cui analizza nel dettaglio la proposta di riforma, mettendo in evidenza pregi e difetti.

di Luigi Piscitelli - 31 ottobre 2014
F

Fondo di solidarietà bilaterale: ecco le istruzioni operative

Il prossimo 16 novembre scade il termine per il pagamento del contributo arretrato destinato al fondo di solidarietà bilaterale, pari allo 0,50 per cento. La circolare n. 17 della Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro ha analizzato le prime criticità applicative, in attesa dei chiarimenti dell’Inps.

di Luigi Piscitelli - 30 ottobre 2014
F

Articolo 18 e licenziamenti: ecco come funziona all’estero

Con l’avvento del Jobs Act, il tema dell’articolo 18 è tornato al centro del dibattito politico e mediatico sulla riforma del nostro mercato del lavoro. Dibattito che, nel corso degli anni, ha imparato a guardare alla normativa di altri Paesi quale benchmark di riferimento utile a giustificare, talvolta in maniera strumentale, questa o quella posizione.

di Serena Santagata - 23 ottobre 2014
F

Calderone: “Mercato del lavoro inefficiente? Colpa della burocrazia”

Il prossimo 25 ottobre i Consulenti del Lavoro italiani saranno chiamati a eleggere il nuovo Consiglio Nazionale dell’Ordine che resterà in carica per il triennio 2014-2017. “Un rinnovato impegno per la categoria” sarà l’unica lista unitaria presente e a guidarla ci sarà l’attuale presidente Marina Calderone che, in caso di (scontata) rielezione, sarebbe pronta a cominciare il suo quarto mandato alla guida della categoria.

di Luigi Piscitelli - 21 ottobre 2014
F

Tfr in busta paga: ecco cosa cambierebbe

Uno dei provvedimenti più discussi presenti nella Legge di Stabilità appena varata dal governo riguarda la possibilità data ai lavoratori di poter scegliere se farsi anticipare il Tfr direttamente in busta paga. Il parere n. 3 della Fondazione studi dei Consulenti del Lavoro analizza lo scenario nel caso in cui il provvedimento entrasse effettivamente in vigore.

di Luigi Piscitelli - 17 ottobre 2014
F

Il Cnel fotografa il mercato del lavoro italiano: “Costi sociali elevati”

Il “Rapporto sul mercato del lavoro 2013-2014” elaborato dal Cnel traccia un quadro piuttosto nebuloso sul presente e sul futuro dell’Italia che, nonostante alcuni segnali di stabilizzazione dell’attività economica, non è ancora uscita dalla crisi iniziata nel 2007, al contrario di altri paesi anche all’interno dell’Unione Europea.

di Luigi Piscitelli - 7 ottobre 2014
F

L'articolo 18: l'ultimo dei problemi per imprese e lavoratori

Il dibattito politico italiano vive sempre di più di “mode”: ogni mese/due mesi i politici italiani tirano fuori dal cilindro un tema sul quale dibattere, spesse volte legato ad una particolare ideologia, concentrando in questo modo tutta l'opinione pubblica su di esso, dimenticandosi del resto.Argomento del momento è l'articolo 18.

di Mattia Poletti - 6 ottobre 2014
F

Il Jobs act "riscritto" dai Consulenti del Lavoro

Nel corso di un’audizione promossa dalla Commissione Lavoro della Camera, nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulla gestione dei servizi per il mercato del lavoro e sul ruolo degli operatori pubblici e privati, i Consulenti del Lavoro hanno presentato le loro proposte di modifica.

di Luigi Piscitelli - 3 ottobre 2014
F

Ripensare la sospensione dell’attività imprenditoriale

Ad ormai otto anni di distanza dall’iniziale previsione normativa, una riflessione sul provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale adottabile dall’ispettore del lavoro nel corso di un accesso ispettivo, più che rispondere ad esigenze celebrative, costituisce l’occasione per ripercorrere le rilevanti modifiche normative e le conseguenti interpretazioni ministeriali succedutesi negli anni.

di Giovanna Carosielli - 2 ottobre 2014
F

I "cantieri di cittadinanza" contro la disoccupazione in Puglia

Si chiamano “cantieri di cittadinanza” e, insieme al “Lavoro minimo di cittadinanza” e ai “contratti di collocamento e ricollocamento”, sono una delle tre linee di azione del secondo Piano per il Lavoro della Regione Puglia, varato subito prima dell’estate.

di Morena Ragone - 29 settembre 2014
F

« 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 »