LAVORO

Obbligo del casellario giudiziale per chi opera con i minori

Da lunedì 7 aprile, chiunque impiega una persona per lavorare o fare volontariato a contatto con i minori, deve munirsi del certificato penale del casellario giudiziale di quel soggetto, per escludere che abbia commesso reati legati allo sfruttamento sessuale dei più giovani.

di Nicla Corvacchiola - 14 aprile 2014
F

Jobs act: ecco le novità su contratto a termine e apprendistato

Il cosiddetto “Jobs act” voluto dall’attuale governo guidato dal presidente de consiglio Matteo Renzi ha introdotto importanti novità in materia di lavoro. La circolare n.5 della Fondazione studi dei Consulenti del lavoro analizza i contenuti del decreto, con particolare attenzione alle modifiche introdotte in materia di contratto a tempo indeterminato, apprendistato e documento unico di regolarità contributiva.

di Luigi Piscitelli - 11 aprile 2014
F

Cercasi giovane apprendista disperatamente

L’ennesima riforma sulla disciplina del contratto di Apprendistato arriva ad appena tre anni dal D.Lgs. n. 167/2011 e introduce modifiche, semplici ma di rilievo, volte a semplificare - e auspicabilmente incentivare - il ricorso all’istituto, eliminando adempimenti inutili che sono stati spesso un freno, ove non addirittura un ostacolo, per le nostre aziende.

di Filippo Salvo - 10 aprile 2014
F

Disoccupazione giovanile: siate più choosy e audaci

La disoccupazione è una delle conseguenze di una crisi del sistema economico, non la ragione della crisi, e dipende sia dalla forte riduzione dei consumi che dall’effettiva fiducia nella ripresa. Le aziende italiane si trovano ad operare in termini di burocrazia irreale, costosi adempimenti e svantaggio competitivo rispetto ai paesi con minori tutele del lavoro e in questo ambito il costo del lavoro ha un’importanza fondamentale.

di Carlo Muzzarelli - 7 aprile 2014
F

Jobs Act, obiettivo semplicità: primo passo

Nell’attesa di vedere quali saranno i reali effetti pratici di questo ennesimo tentativo di “riforma utile”, possiamo sintetizzare il contenuto del documento anticipando che i temi principalmente trattati sono, come del resto ampiamente anticipato dal Governo, il contratto a tempo determinato e il contratto di apprendistato.

di Filippo Salvo - 3 aprile 2014
F

Le nuove sanzioni del Destinazione Italia: gli orientamenti del Ministero del Lavoro

Il Ministero del lavoro fornisce il proprio orientamento sulle nuove disposizioni sanzionatorie scaturenti dalla conversione in legge (n. 9/2014) del D.L. 145/2013 (c.d. Destinazione Italia), che ha aumentato gli importi dovuti per le violazioni in materia di lavoro sommerso e tempi di lavoro. Le nuove sanzioni sono in vigore dal 22 febbraio 2014.

di Carmine Santoro - 2 aprile 2014
F

Enti non commerciali: entro il 31 marzo invio del modello Eas

Il prossimo 31 marzo scade il termine per la presentazione da parte degli enti commerciali del modello Eas, per le variazioni occorse nel 2013. Introdotto dal decreto legge n. 185/2008, il modello subordina la concessione agli enti dei benefici fiscali, vale a dire la detassazione Ires e Iva delle quote o dei contributi incassati.

di Luigi Piscitelli - 27 marzo 2014
F

Ccnl per gli studi professionali: ecco il commentario di Adapt

Il commentario edito da Adapt University Press a cura di Pierluigi Rausei e Michele Tiraboschi, con la collaborazione di Gian Paolo Valcavi e Marco Viola, si prefigge di fornire un valido supporto a tutti gli operatori ai quali il Ccnl Studi professionali si applica. Il lavoro è suddiviso in dieci parti e trentaquattro capitoli.

di Luigi Piscitelli - 21 marzo 2014
F

Modello 730/2014: ecco tutte le novità

Molte novità in vista per il Modello 730 nel 2014. Con il provvedimento del 15 gennaio scorso, l’Agenzia delle Entrate ha illustrato tutti i cambiamenti relativi al modello utile per dichiarare i redditi relativi al periodo d’imposta 2013. Una guida dell’Associazione nazionale Consulenti del Lavoro analizza in dettaglio cosa è cambiato.

di Luigi Piscitelli - 19 marzo 2014
F

Jobs Act: prime reazioni e commenti

Il piano sul lavoro presentato nei giorni scorsi dal presidente del consiglio Matteo Renzi hanno suscitato reazioni contrastanti, tra scettici ed entusiasti. L'Adapt fa il punto sulle principali criticità e i punti di forza del decreto emanato dal consiglio dei ministri.

di Francesco Seghezzi - 14 marzo 2014
F

« 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 »