LAVORO

Compensazioni fiscali 2014: ecco tutte le info operative

Al fine di contrastare la deprecabile pratica di utilizzare crediti inesistenti in compensazione, la Legge di Stabilità 2014 ha previsto l’obbligo del visto di conformità per l’utilizzo di crediti tributari superiori a 15mila euro. Una guida redatta dall’Associazione Nazionale dei Consulenti del Lavoro (Ancl), passa in rassegna le principali novità introdotte in tal senso dalla legge n. 147 del 27 dicembre 2013.

di Luigi Piscitelli - 4 febbraio 2014
F

La 231 anche per le Pmi

Se da un lato, tutte le imprese, a prescindere dalla loro organizzazione, struttura e dimensione organizzativa, sono espressamente soggette al dettato normativo del D.Lgs. 231/2001, dall’altro, allo stesso modo, non si può richiedere agli stessi enti economici di piccole e medie dimensioni di dotarsi di un Modello Organizzativo a fronte di un onere organizzativo (e non solo) chiaramente eccessivo (rispetto, invece, alle imprese di più grandi dimensioni).

di Massimo Cella - 3 febbraio 2014
F

Il nuovo Protocollo di intesa fra Ministero e Ordine dei Consulenti del Lavoro

Lo scorso 15 gennaio è stato siglato fra il Ministero del lavoro e il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei consulenti del lavoro il Protocollo d'intesa finalizzato a garantire una maggior efficienza ed efficacia del mercato del lavoro attraverso un’azione di contrasto al lavoro sommerso ed irregolare.

di Anna Rita Caruso - 3 febbraio 2014
F

Pensioni: nella Legge di stabilità solo norme “marginali”

Lo scorso 27 dicembre, sulla Gazzetta Ufficiale è stata pubblicata la cosiddetta “Legge di stabilità 2014” (Legge n. 147/2013) recente “disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato”. La circolare n. 2 della Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro si focalizza in particolare sugli interventi che la normativa prevede in ambito previdenziale.

di Luigi Piscitelli - 31 gennaio 2014
F

Paolo Stern: “Con Asse.Co. il consulente del lavoro assume un ruolo sociale”

Lo scorso 15 gennaio, Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e l'Ordine dei Consulenti del Lavoro hanno siglato un protocollo per l'asseverazione della regolarità delle imprese in materia di contribuzione e di retribuzione. A Paolo Stern, consulente del lavoro e Coordinatore Centro Studi Ordine Consulenti del Lavoro di Roma, abbiamo chiesto di illustrarci come cambierà la professione.

di Luigi Piscitelli - 30 gennaio 2014
F

Ammortizzatori sociali: ecco tutte le informazioni operative

Secondo gli ultimi dati diffusi dall’Inps, nel mese di dicembre 2013 sono state autorizzate 85,9 milioni di ore di cassa integrazione, tra interventi ordinari, straordinari e in deroga. Rispetto allo stesso mese del 2012, quando le ore autorizzate erano state 86,5 milioni, si registra quindi una lieve diminuzione (-0,7%).

di Luigi Piscitelli - 23 gennaio 2014
F

Regolamentazione degli accessi nelle aziende: la sicurezza inizia all’ingresso

Tra i principali elementi di rischio di norma sottovalutati nelle aziende vi è un posto certo nella regolamentazione degli accessi e negli effetti che questa può avere con l’ingresso di personale esterno.

di Matteo Alessandro Pagani - 21 gennaio 2014
F

Destinazione Italia: le novità in materia di lavoro

Il c.d. Decreto destinazione Italia introduce anche disposizioni che riguardano il lavoro, soprattutto in tema di repressione del lavoro irregolare e di lavoratori di cooperative. Il provvedimento è un decreto legge entrato in vigore il 24 dicembre 2013; le norme potrebbero cambiare in sede di conversione parlamentare, pertanto sono provvisoriamente vigenti.

di Carmine Santoro - 20 gennaio 2014
F

Sempre più disoccupati e anziani: gli italiani secondo il Rapporto sulla Coesione sociale

L'Inps, l’Istat e il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali hanno presentano il quarto Rapporto sulla Coesione sociale. Sono 2 milioni e 744mila le persone senza lavoro, con un tasso di disoccupazione che due anni fa ha toccato il 10,7%, in aumento di 2,3 punti percentuali rispetto al 2011.

di Luigi Piscitelli - 17 gennaio 2014
F

Lavoro accessorio: comunicazione di inizio attività solo on line

Dal 15 gennaio, la dichiarazione di inizio attività lavorativa e le comunicazioni di eventuali variazioni dovranno essere comunicate direttamente all’Inps ed esclusivamente con modalità telematica. A comunicarlo, con la circolare n. 177 del 19 dicembre 2013 è stato lo stesso istituto previdenziale, che ha fornito inoltre alcune modalità operative.

di Luigi Piscitelli - 14 gennaio 2014
F

« 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 »