LAVORO

Privacy: passato presente e futuro

In data 25 gennaio 2012, la Commissione Europea ha approvato la proposta di un nuovo regolamento sulla protezione dei dati personali, che andrebbe a sostituire, una volta definitivamente approvato, la direttiva 95/46/CE in tutti e 28 stati membri dell'Unione Europea, e in Italia andrà quindi a prendere il posto del D.Lgs. 196/2003.

di Matteo Alessandro Pagani - 14 ottobre 2013
F

MySolution|LivingBook: “I contratti di lavoro – collettivi, integrativi, individuali”

Quali sono le principali caratteristiche dei contratti di lavoro? E qual è il quadro normativo all’interno del quale si inseriscono? Il volume “I contratti di lavoro – collettivi, integrativi, individuali” a cura di Renzo Pravisano e presente nel catalogo MySolution|LivingBook cerca di fare chiarezza su queste e altre questioni legate al tema.

di La Redazione - 10 ottobre 2013
F

Decesso del dipendente: ecco le diverse modalità di tassazione

Quali sono gli adempimenti fiscali da ottemperare in caso di decesso del dipendente? Un approfondimento della Fondazione studi dei Consulenti del Lavoro affronta il tema, individuando le modalità di tassazione a seconda che si tratti delle somme già corrisposte al lavoratore o di somme spettanti agli eredi.

di Luigi Piscitelli - 8 ottobre 2013
F

L’allarme dell’Adepp: crollano gli stipendi dei professionisti

Una fotografia che emerge dal secondo report annuale presentato dall’Adepp (Associazione degli Enti Previdenziali Privati) sulla previdenza privata del 2013, realizzata dal suo centro studi. I dati aggregati parlano però di un sistema che gode di una certa salute.

di Luigi Piscitelli - 3 ottobre 2013
F

Le ultime novità della complessa normativa sui tirocini

Sono molte le novità della normativa sui tirocini e gli stage, che creano dubbi e perplessità anche fra gli operatori. La riforma Fornero del mercato del lavoro ha previsto la definizione di linee-guida volte a definire standard minimi omogenei in tutta Italia. La novità principale delle linee-guida riguarda l’indennità minima garantita allo stagista, non inferiore a 300 euro lordi mensili.

di Claudio Cortesi - 2 ottobre 2013
F

Vuoi assumere con l’incentivo?

Con la Circolare n. 131 del 17 settembre 2013, l’Inps ha fornito in proposito istruzioni operative sull'articolo 1, del D.L. 28 giugno 2013, n. 76, convertito, con modificazioni, dalla legge 9 agosto 2013, n. 99 ed entrato in vigore in data 23 agosto 2013, che ha previsto il riconoscimento di un incentivo per i datori di lavoro che assumano, con contratto di lavoro a tempo indeterminato.

di Filippo Salvo - 1 ottobre 2013
F

Sei sicuro di non avere più di 15 dipendenti? Anche con il nuovo criterio di calcolo dei lavoratori assunti a tempo determinato?

Un’azienda fino a quindici dipendenti che negli ultimi due anni ha avuto lavoratori a tempo determinato e che intenda licenziare oggi un proprio dipendente non potrà non tenere conto della Riforma Fornero nel valutare i propri rischi. La riforma, infatti, ha parzialmente modificato l’articolo 18, attenuando le conseguenze del licenziamento illegittimo anche per le grandi aziende, ma la differenza di trattamento tra aziende al di sopra e al di sotto dei quindici dipendenti resta ancora molto significativa.

di Filippo Salvo - 24 settembre 2013
F

Centro studi Cnai: tutte le novità sulle tipologie contrattuali

Il cosiddetto “decreto lavoro” (D.L. n. 76/2013) ha introdotto importanti novità per quanto riguarda le regole sui contratti di lavoro. Il Centro studi Cnai (Coordinamento nazionale associazioni imprenditori) ha analizzato i contenuti della legge n. 99/2013 di conversione del decreto e della circolare n. 35/2013.

di Luigi Piscitelli - 17 settembre 2013
F

“Decreto del fare”: semplificazioni in materia di lavoro

Il cosiddetto “Decreto del fare” (D.L. n. 69/2013, convertito con modifiche in legge n. 98/2013) varato dal governo Letta ha introdotto numerose semplificazioni in diversi ambiti, tra cui anche importanti modifiche in materia di lavoro. La circolare n. 11/2013 della Fondazione studi dei Consulenti del Lavoro ha analizzato nello specifico il provvedimento, mettendo in luce i principali cambiamenti.

di Luigi Piscitelli - 16 settembre 2013
F

Modello organizzativo ex D.Lgs. 231/2001: chi lo deve avere?

Il Modello organizzativo (ex D.Lgs. 231/2001) è uno strumento che il legislatore ha fornito in via facoltativa agli enti per poter evitare l’eventuale responsabilità amministrativa. Tuttavia non si può non ricordare che tale documento, qualora efficacemente adottato e attuato, rappresenti l’unica possibile tutela.

di Matteo Alessandro Pagani - 10 settembre 2013
F

« 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 »