LAVORO

Licenziamento legittimo per i "furbetti" della legge 104

Più volte la corte di Cassazione ha esaminato casi di licenziamento intimato a lavoratori che, usufruendo della possibilità prevista dalla legge n. 104/1992, hanno preso permessi per assistere un familiare, ma hanno utilizzato questo tempo, anche in maniera parziale, per svolgere attività personali non riconducibili all’assistenza del proprio parente invalido.

di Benedetta Cargnel - 26 maggio 2016
F

I chiarimenti Inps sulla Dis-Coll 2016

Questo approfondimento è stato selezionato per voi dalla piattaforma MySolution, che fornisce aggiornamento, strumenti e formazione dedicati ai professionisti del fisco e del lavoro. Se volete leggere ulteriori approfondimenti e ricevere informazioni su tutti i servizi presenti nella piattaforma potete consultare la pagina dedicata.

di Studio Marini - 20 maggio 2016
F

Il contratto aziendale prende il largo

Le rigidità della norma di legge, e anche quelle del contratto collettivo nazionale, si possono superare con un buon accordo di secondo livello, ossia con un contratto collettivo territoriale o, meglio ancora, aziendale: un forte impulso in questo senso viene infatti dal Jobs Act. Un tema del quale si discuterà al convegno organizzato da MySolution “Diritto sindacale e contratto aziendale in pratica”.

di Alberto Bosco - 19 maggio 2016
F

Il mercato del lavoro dopo il Jobs act

Com’è cambiato il mercato del lavoro dopo il Jobs act? Una domanda a cui forse è ancora difficile dare una risposta univoca, ma a circa un anno dalla sua approvazione un primo bilancio è comunque possibile farlo. Lo abbiamo chiesto a Gaspare Roma, avvocato esperto di diritto del lavoro, delle relazioni industriali e della previdenza sociale e membro del topic legal della Bocconi Alumni Association.

di Luigi Piscitelli - 18 maggio 2016
F

Dipendenti vicini alla pensione? Valutiamo il nuovo part time agevolato

Dopo la firma del decreto interministeriale, è stata data attuazione alla norma già contenuta nella Legge di Stabilità 2016, che prevede la possibilità di proporre ai lavoratori dipendenti del settore privato titolari di un rapporto di lavoro a tempo pieno e indeterminato prossimi alla pensione di trasformare il rapporto di lavoro a tempo parziale beneficiando di alcune agevolazioni.

di Sandra Paserio - 17 maggio 2016
F

Infortunio in itinere: vale anche se si utilizza la bicicletta

Una recente sentenza della Corte di Cassazione, la n. 7313 del 13 aprile 2016 riesamina la valutazione della bicicletta per recarsi sul luogo di lavoro e la sussistenza dell’infortunio in itinere nel caso di incidente.

di Benedetta Cargnel - 12 maggio 2016
F

Ecco come funziona la detassazione dei premi di risultato

Una delle novità più interessanti introdotta dalla Legge di Stabilità 2016 riguarda la detassazione dei premi di risultato. La circolare n. 8/2016 della Fondazione studi dei Consulenti del Lavoro analizza nello specifico il provvedimento.

di Luigi Piscitelli - 11 maggio 2016
F

Esonero contributivo: non spetta solo se già fruito dalla stessa azienda

L’esonero contributivo 2016 non spetta solo se si è già usufruito della precedente agevolazione per lo stesso lavoratore nella medesima azienda. È questo quanto emerge dal parere n. 2/2016 redatto dalla Fondazione studi dei Consulenti del lavoro, che fuga alcuni dubbi interpretativi sulla norma prevista.

di Luigi Piscitelli - 6 maggio 2016
F

L’Iva si paga anche dopo la cessazione dell’attività

Il compenso di una prestazione professionale è imponibile ai fini Iva anche se percepito successivamente alla cessazione dell’attività. A ribadire il concetto è la Corte di cassazione con la sentenza del 21 aprile 2016, n. 8059, confermando sostanzialmente l’impostazione teorica sposata dall’Agenzia delle entrate nella risoluzione 20 agosto 2009, n. 232/E.

di Luigi Piscitelli - 5 maggio 2016
F

Il nuovo codice degli appalti non contempla i lavoratori autonomi

Il codice degli appalti è incoerente con lo Statuto del lavoro autonomo. La denuncia arriva da Acta, Alta Partecipazione, Confassociazioni e Confprofessioni. Le associazioni chiedono pertanto che il nuovo codice – approvato in via definitiva nei giorni scorsi dal Consiglio dei Ministri – tenga conto dell’orientamento espresso nel Ddl lavoro, contemplando espressamente la figura dei professionisti autonomi e freelance.

di Luigi Piscitelli - 28 aprile 2016
F

« 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 »