TECNOLOGIA

Il modello Lean Canvas

Secondo Ash Maurya, autore di Running Lean e ideatore del modello Lean Canvas, occorrono non più di 20 minuti per creare il proprio business model basato su questa metodologia. Il business plan perfetto è un mito, non esiste in natura; secondo le statistiche infatti, ci ricorda Maurya, il 66% delle aziende di maggiore successo afferma di aver radicalmente cambiato il proprio piano e modello di business in corso d’opera.

di Leonardo Bellini - 15 ottobre 2013
F

Perché 9 prodotti su 10 falliscono – Introduzione all’approccio Running Lean

Lean Startup è una sorta di rivoluzione copernicana, un nuovo modo di pensare e approcciare la creazione di impresa e la generazione di valore, valido e applicabile non solo alle startup ma a qualunque nuova idea e progetto imprenditoriale. Per avere successo con una startup che tipicamente lancia sul mercato un nuovo prodotto o servizio, anziché sviluppare un business plan tradizionale, bisogna trovare il modo per accelerare il processo di apprendimento e validazione della nostra idea da parte dei futuri clienti.

di Leonardo Bellini - 2 ottobre 2013
F

Informati e promuoviti con Scoop.it

Perché invece non sfruttare “l’intelligenza collettiva” della Rete (ovvero i contributi di altre persone con i tuoi stessi interessi) per restare informato mediante una singola fonte che funga da hub di raccolta?

di Carlo Mazzocco - 12 settembre 2013
F

“Fare”, disfare, rifare: quando legiferare non è un gioco di parole

Si è placata la grande eco mediatica sull'articolo 10 del decreto legge 21 giugno 2013, n. 69 contenente “Disposizioni urgenti per il rilancio dell’economia”, il famigerato decreto ‘del fare’, ma è ancora presto, probabilmente, per fare un ragionamento generale.

di Morena Rangone - 1 agosto 2013
F

Accenture Technology Vision 2013: tutti i business sono digitali

Ciò che le imprese devono assolutamente introiettare è che non è più possibile separare la tecnologia dal proprio business, poiché è impossibile eccellere fin quando non si ha la piena padronanza nell’uso e nella comprensione dei processi tecnologici.

di Luigi Piscitelli - 22 luglio 2013
F

Ecco perché dovresti aprire anche tu un blog professionale

Un professionista oggi è utile che si identifichi sul Web come un esperto del suo settore, pubblicamente riconosciuto dai suoi pari come tale. Ciò viene “certificato” soprattutto dalla ri-condivisione dei contenuti che il professionista pubblica all’interno di un proprio spazio personale sul Web.

di Carlo Mazzocco - 15 luglio 2013
F

Ecco come cambia il mondo dei media. Nel 2012 introiti in calo del 5%

Nel 2012 il valore del mercato dei media è arrivato a toccare quota 15,9 miliardi di euro, in calo rispetto ai 16,7 miliardi del 2011. Prosegue il trend negativo che ha generato una riduzione degli introiti pari a circa 2,5 miliardi di euro negli ultimi 5 anni.

di Luigi Piscitelli - 8 luglio 2013
F

Con il file storage l'ufficio ti segue dovunque tu vada

Grazie al file storage è possibile lavorare da più computer sugli stessi dati. Dal punto di vista pratico, questo significa che è si può usare un computer in ufficio e poi andare a casa e continuare a lavorare sugli stessi file su un altro computer.

di Alessandra Salvaggio - 28 giugno 2013
F

Ecco come utilizzare Linkedin per la tua promozione professionale

La crescita di questo social network espressamente dedicato alle tematiche business appare inarrestabile. È il curriculum dell’era 2.0, ma anche uno degli strumenti migliori per entrare in contatto con nuove fonti di informazione e con nuove persone interessanti per i propri affari.

di Carlo Mazzocco - 24 giugno 2013
F

In che modo le banche stanno usando i social media?

Presentiamo in anteprima alcuni dei risultati ottenuti da Social Minds, un progetto di ricerca concepito e condotto da Dml sul rapporto tra banche e social media. Da cui emergono alcune interessanti indicazioni.

di Leonardo Bellini - 17 giugno 2013
F

« 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 »