TECNOLOGIA

Sei gradi social di separazione (parte prima)

Il mondo dei social vive di presentazioni di sé ovvero il self branding per utilizzare un termine fin troppo in voga, e di contatti costruiti e da seguire. I contatti creano affinità e la fiducia per poter presentare prima e proporre dopo quello che una azienda produce sia esso oggetto fisico oppure servizio.

di Massimo Marigo - 9 febbraio 2016
F

Il futuro del marketing aziendale è “mobile”

Ogni azione, anche la più semplice viene fatta tramite uno smartphone e questo ha cambiato sia il modo di conoscere che quello di utilizzare i servizi. Per tale motivo, sono proprio le aziende che a maggior ragione dovrebbero tenerne conto. Due fattori vanno considerati e valutati vista la inesorabile preponderanza del fattore mobile.

di Massimo Marigo - 28 gennaio 2016
F

Come trasformare il cliente in un "utente innamorato"

I social media non hanno il solo e unico fine di vendere ma quello, di ben altra prospettiva, di trasformare un utente solo interessato al mio brand alla condizione di “utente innamorato”.

di Massimo Marigo - 20 gennaio 2016
F

Dalla vita sui social al "salvavita" sui social

“Sto bene”, due parole comuni che rassicurano e che danno speranza. Questo il senso del nuovo servizio lanciato da Facebook, denominato Safety Check, in concomitanza con gli attentati compiuti in Francia.

di Massimo Marigo - 3 dicembre 2015
F

Anche nei social media ci vuole l’X Factor

Il fine ultimo è sempre raggiungere un risultato, ricordando che i suddetti non sono meri canali di vendita ma il miglior modo per creare un bacino di utenti in grado di parlare bene di noi e del nostro operato e di segnalare quello che non funziona o non piace, permettendoci di correggere il tiro tarando azioni e investimenti in modo efficiente ed efficace.

di Massimo Marigo - 12 novembre 2015
F

I social si assomigliano tutti?

Avete notato come da tempo due tra i social network più utilizzati, Facebook e Twitter, tendano ad assomigliarsi sempre di più? Questa costante lotta senza esclusione di colpi di – “ti odio poi ti amo,poi ti copio e magari poi ti supero” – ha portato i due contendenti a sperimentare logiche simili tanto da giungere via via ad assottigliare le differenze.

di Massimo Marigo - 3 novembre 2015
F

Nell’era digitale il fattore umano conta ancora molto

Digitale, always on, on demand ogni servizio e informazione sono disponibili in tempi e in modalità diverse e tutte egualmente fruibili dal soggetto stesso. Resta il fatto, però, che alla fine l’assistenza migliore si completa con quel tocco di esperienza ed empatia che solo il contatto con un altra persona consente per ottenere un ottimo risultato.

di Massimo Marigo - 7 ottobre 2015
F

Sui social network rispondere non è solo cortesia

“Domandare è lecito e rispondere è cortesia”. Questo, inserito nella realtà dei social media, è ancor più intuitivo notare come si sia amplificato proprio perché il cliente comunica e ci parla usando canali differenti, pubblici e diretti, i quali necessitano sempre di una risposta... non solo per cortesia.

di Massimo Marigo - 23 settembre 2015
F

Twitter è morto?

La domanda sta affiorando da un po', sotto traccia, come delle piccole increspature sul pelo dell’acqua nella vita social degli utenti ed è più articolata di quanto possa sembrare.

di Massimo Marigo - 11 settembre 2015
F

#LoveMadeEasy: un caso di marketing da studiare

Da digital strategist non mi stanco di ripetere come sia fondamentale per una azienda la presenza di un buon social media manager e una buona squadra. Per ottenere buoni risultati nel “mare magnum” del web e dei social è essenziale sia presidiare con cura che essere efficaci.

di Massimo Marigo - 28 luglio 2015
F

« 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 »