IMPOSTE INDIRETTE: LE SOLUZIONI OPERATIVE

Compensazione orizzontale dei crediti Iva

A decorrere dall’anno 2014, il limite alla compensazione, previsto precedentemente nella misura di 516.456,90 euro, è stato innalzato a 700.000 euro (il limite è aumentato a 1.000.000 di euro per i subappaltatori edili, se il volume d’affari registrato nell’anno precedente è costituito per almeno l’80% da prestazioni rese in subappalto) (art. 9, comma 2, del D.L. n. 35/2013).

di Stefano Setti - 29 ottobre 2014

« 1 »

STEFANO SETTI

/media/4791657/setti-2.png
IVA E INDIRETTE
Account LinkedIn Feed RSS
IMPOSTE INDIRETTE: LE SOLUZIONI OPERATIVE

Dottore commercialista in Milano, ha svolto attività di consulenza fiscale in materia di imposte indirette per studi di primaria importanza, sia nazionali che internazionali. Attualmente svolge funzioni di assistenza e rappresentanza in materia tributaria per svariate società, nonché per professionisti che operano nel settore edile.

PUBBLICAZIONI

- Iva per cassa
- La detrazione dell'Iva
- La territorialità ai fini Iva

EVENTI FORMATIVI

Master IVA MySolution|Formazione 2013

ARCHIVIO