SocialMediaMente

Quella cultura digitale che manca all’Italia

È un po’ un allarme, quello che giunge da Angelo Cardani, Presidente Agcom, in occasione della “Relazione Annuale 2016 sull’attività svolta e sui programmi di lavoro”. Un allarme che non arriva certo imprevisto, né isolato, ma che sembra esattamente una di quelle fotografie nelle quali non siamo usciti bene, quello scatto che rivela i nostri punti deboli, che non ci piace vedere o mostrare agli amici.

di Morena Ragone - 20 luglio 2016

Commercialisti: dall’Ordine è sì ai volantini pubblicitari

È di pochi giorni fa una decisione importante per il mondo delle professioni cosiddette “ordinistiche”, da sempre piuttosto chiuse alle novità. Parliamo del parere del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, che con il Pronto Ordini n. 154/2016 dello scorso 20 giugno ha aperto ad una ulteriore forma di pubblicità, quella a mezzo stampati e volantini.

di Morena Ragone - 29 giugno 2016

Foia e ordini professionali: la trasparenza non è una minaccia

Non è ancora entrato in vigore – lo farà il prossimo 23 giugno – e ha già fatto (e molto) parlare di sé. Ci riferiamo alla Legge sulla Libertà di Accesso all’Informazione Pubblica, introdotta in Italia dal d. lgs. del 25 maggio 2016, n. 97, nota al mondo come Foia, ossia Freedom of Information Act.

di Morena Ragone - 21 giugno 2016

Il disinvolto utilizzo delle immagini in rete (per tacer di altro)

Non c'è necessità di arrivare nella aule di giustizia per capire che l'approccio dovrebbe essere diametralmente opposto: ossia, che qualsiasi materiale postato/pubblicato in rete ha un “proprietario”, un creatore, un soggetto titolare dei diritti, nella cui completa e totale disponibilità tale materiale resta, salvo espressa e diversa licenza.

di Morena Ragone - 6 giugno 2016

Licenziata per un like? Anche in Italia accade

Pensavamo fosse appannaggio dei Paesi di Common Law, e invece ecco che accade anche in Italia. I social continuano a creare problemi, o, meglio, l'uso che ne viene fatto e le modalità con cui vengono trattate/interpretate determinate esternazioni, i classici “incidenti”.

di Morena Ragone - 23 maggio 2016

Il Garante Privacy italiano condanna Facebook: Davide contro Golia

Importante pronuncia quella del Garante Privacy italiano dell’11 febbraio 2016, n. 56 e di certo non solo perché risulta essere la prima contro il colosso Facebook. Importante perché si incentra su due punti, i fake account e la gestione delle informazioni personali, che erano/sono già state oggetto di particolare attenzione da parte delle autorità competenti in molte parti del mondo.

di Morena Ragone - 16 maggio 2016

Un Piano Strategico per il futuro della Puglia turistica

È un progetto molto ambizioso quello che è partito in Puglia solo qualche settimana fa: redigere, bottom up, dal basso un Piano Strategico per il Turismo 2016-2025. Dieci anni di programmazione per una visione a lungo termine, che vedrà coinvolti tutti gli attori del territorio, ma con il quid pluris di mettere insieme esperti e semplici cittadini.

di Morena Ragone - 2 maggio 2016

Un Foia per il cittadino, non solo per l’Amministrazione

È estremamente interessante il dibattito sviluppatosi intorno allo schema di decreto legislativo sulla “Revisione e semplificazione delle disposizioni in materia di prevenzione della corruzione, pubblicità e trasparenza, correttivo della legge 6 novembre 2012, n. 190, e del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, a norma dell'articolo 7 della legge 7 agosto 2015, n. 124”, conosciuto come Foia.

di Morena Ragone - 19 aprile 2016

Da modificare, profondamente, il decreto di modifica del Cad

Al di là di alcune lodevoli disposizioni - di cui in tanti abbiamo scritto e che in questa sede ometto - era abbastanza chiaro da subito che l’intento iniziale non è stato completamente raggiunto con questo testo e in questa forma; ora, intervenuti i pareri del Consiglio di Stato e della Conferenza Unificata, si comprende anche sino a che punto quella lettura non fosse errata.

di Morena Ragone - 13 aprile 2016

Fondi Ue per professionisti: siamo pronti?

Il tema dell’accesso ai Fondi non è semplice, e la cosa non va dimenticata: gli Ordini, infatti, saranno i primi a dover dimostrare di essere in grado di intercettare le nuove esigenze e illustrare le potenzialità dei nuovi fondi ai propri iscritti; dovranno, quindi, evitare la consueta pratica dello “homemade”, facendosi affiancare da professionalità esperte nella normativa di riferimento

di Morena Ragone - 6 aprile 2016

« 1 2 3 4 5 6 7 »

MORENA RAGONE

/media/8293940/morena-ragone-55x55.jpg
SOCIAL MEDIA E TECNOLOGIA
Account twitter Account LinkedIn Feed RSS
SOCIALMEDIAMENTE

Giurista, dottoranda di ricerca presso l’Università di Foggia, ha esercitato come avvocato per molti anni. Studiosa di diritto di Internet e delle nuove tecnologie, diritto d’autore, informatica giuridica, eGovernment, Open Govenment e Open data, ha approfondito le problematiche giuridiche connesse alla rete e ai nuovi media ed alla tutela e al trattamento dei dati personali. E’ docente e relatrice in convegni di settore e formatrice per la pubblica amministrazione ed il settore privato. Pubblica articoli di approfondimento sui quotidiani giuridici online Altalex e LeggiOggi, su ForumPA, Pionero e MySolutionPost. E’ co-fondatrice dell’Associazione Wikitalia e tra i promotori degli Stati Generali dell’Innovazione, della quale è anche membro del Direttivo. E’ componente del Comitato degli Esperti in Innovazione di OMAT360, membro del Comitato Scientifico della Scuola per giovani amministratori YPBPR - Youth Politician’ Best Practice - e della collana di ebook “Cambiamo Modello” di SGI/Garamond, nonchè componente del comitato di redazione delle riviste “Documento Digitale” e “eCloud”. E’ consulente giuridico per Stati Generali dell’Innovazione e IWA Italy. Attualmente lavora come responsabile di Azione del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale presso la Regione Puglia.

ARCHIVIO